Ecotassa 2019: tutti i dettagli

Il problema dell’inquinamento globale è, da sempre, oggetto di particolare attenzione da parte dei governi di tutto il mondo. In ogni ambito, si cerca di limitare tutte quelle attività o comportamenti che possano, in qualche modo, creare un danno al pianeta.La globalizzazione ha, purtroppo, contribuito in modo significativo alle preoccupanti situazioni che oggi minacciano la salute dell’ambiente e dell’uomo. Le campagne di sensibilizzazione che vedono protagonisti tutti gli stati del globo hanno come scopo ultimo quello di attirare l’attenzione dei cittadini sulle varie pratiche nocive, nella speranza che queste possano gradualmente cessare. I mezzi utilizzati per raggiungere tale scopo sono tanti. Ad esempio, sono in tanti ad aver sicuramente sentito parlare della famigerata Ecotassa, ma in pochi sanno dire, con esattezza, quale siano gli ambiti di applicazione della stessa.

Di cosa si tratta

Con il termine Ecotassa si fa riferimento ad un’imposta che colpisce tutti quelli che, nell’anno corrente, diventeranno proprietari di determinate auto. La legge, infatti, impone il pagamento della tassa a chi sceglie di acquistare un veicolo ad alto tasso di emissione di anidride carbonica e, perciò, particolarmente inquinante. In tal modo, lo scopo ultimo del governo è proprio quello di incentivare il privato a comprare un’auto ecologica, provvista cioè di requisiti che rispettino le normative in materia ambientale. Per controbilanciare il peso gravoso della tassa e rafforzare il proposito, raggiungendo così l’obiettivo, il legislatore ha previsto l’introduzione di una serie di incentivi a favore di chi decide di acquistare uno tra i modelli considerati a più bassa emissione, come ad esempio i veicoli ibridi o a metano.

A chi verrà applicata

Come si è detto, l’Ecotassa si rivolge all’acquisto di veicoli a partire dall’anno corrente. Si precisa che ai fini dell’applicazione, farà fede la data di immatricolazione dell’auto.Nello specifico, saranno tenuti al pagamento i proprietari di automobili immatricolate tra il 1 marzo 2019 ed il 31 dicembre 2021. Con riferimento al lato economico, si può affermare che la somma da corrispondere sarà il risultato di un calcolo effettuato sulle emissioni, con una base di partenza che va dai 161 g/kg fino a raggiungere e superare i 250 g/km. Il pagamento avverrà una sola volta, in corrispondenza della prima immatricolazione del veicolo. 

Se hai ancora dei dubbi a riguardo, rivolgiti all’Agenzia di consulenza automobilistica Gamba. I professionisti del settore saranno lieti di rispondere a qualsiasi tua domanda in merito all’Ecotassa 2019. Clicca qui per prendere contatto con gli esperti dell’agenzia.

Dove siamo

Via Radini Tedeschi, 26
24124 BERGAMO (BG)

Orari

Dal lunedì al venerdì:
8:30 - 12:30 e dalle 14:30 - 18:30
Sabato chiuso

P.Iva: 02997690165 | URI: BG | REA: 340653 | Cap.Sociale 60.000 €

Leggi la Privacy Policy*