Duplicato Carta di circolazione: quando richiederlo

La Carta di circolazione è un documento indispensabile per l’automobilista, perché attesta l’idoneità alla circolazione su strada pubblica per mezzi come autoveicoli, motoveicoli e rimorchi.

In alcuni casi è possibile che una persona si trovi nella necessità di dover richiedere il duplicato della carta di circolazione ed è per questo che risulta indispensabile capire come e quando sia possibile inoltrare la richiesta.

Può accadere, infatti, che il documento in questione venga rubato, smarrito, distrutto o si deteriori.

Ipotesi di questo tipo impediscono al mezzo di circolare ed è questa la ragione che rende doveroso correre ai ripari ed agire tempestivamente per ripristinare l’autorizzazione.

Grazie alla competenza tecnica del proprio staff, l’Agenzia di Consulenza Automobilistica Gamba di Via Radini Tedeschi, n. 26, a Bergamo, offre al cliente concreta assistenza nell’espletamento delle procedure relative alla richiesta di duplicato della carta di circolazione.

L’intero procedimento si concluderà con successo al momento della consegna dei nuovi documenti.

 

Le circostanze e il permesso provvisorio

Come anticipato, il duplicato della carta di circolazione deve essere richiesto in caso di furto, smarrimento, distruzione o deterioramento.

Le prime tre ipotesi indicano una indisponibilità del documento, che viene a mancare impedendo all’intestatario di continuare ad utilizzare il veicolo sulle strade pubbliche.

Al verificarsi di uno degli eventi appena descritti, è necessario segnalare immediatamente l’accaduto all’autorità competente, presentando denuncia di smarrimento, furto o distruzione di carta di circolazione.

Occorre recarsi presso la stazione dei Carabinieri o della Polizia di Stato rispettando il termine di 48 ore dal fatto.

Contestualmente alla denuncia, gli organi preposti rilasceranno al titolare della carta di circolazione indisponibile un permesso provvisorio, idoneo per consentire al soggetto di continuare ad utilizzare il mezzo.

Allo stesso modo, può succedere anche che la carta di circolazione si deteriori, rimanendo nella disponibilità del titolare ma risultando inservibile.

In tal caso sarà lo stesso interessato a richiedere il duplicato così da risultare in regola con le normative del Codice della Strada.

 

La procedura

Per lo smarrimento, il furto e la distruzione della Carta di circolazione, in sede di denuncia, saranno le stesse autorità di Stato a richiedere alla Motorizzazione la possibilità di ottenere un duplicato del documento.

In caso di risposta positiva, la Carta di circolazione verrà spedita dal Ministero all’indirizzo di residenza del titolare, con posta assicurata.

Il costo è di € 9,00 più spese postali, da versare al momento della consegna.

Con il rifiuto della Motorizzazione a tale procedura sarà necessario recarsi personalmente presso gli uffici preposti, presentando un documento di identità, il certificato di proprietà del veicolo e il permesso provvisorio rilasciato a seguito di denuncia.

Il duplicato della Carta di circolazione si potrà ritirare esibendo una ricevuta rilasciata proprio dal personale della Motorizzazione.

Parimenti, il duplicato può essere richiesto anche in caso di deterioramento, sempre presentando apposita istanza allo stesso ente gestito dal Ministero delle Infrastrutture.

Per ricevere supporto nelle pratiche di domanda per ottenere il duplicato della carta di circolazione contatta il numero 035/237836 e affidati ai professionisti dell’Agenzia Gamba.

Carta di circolazione

Dove siamo

Via Radini Tedeschi, 26
24124 BERGAMO (BG)

Orari

Dal lunedì al venerdì:
8:30 - 12:30 e dalle 14:30 - 18:30
Sabato chiuso

P.Iva: 02997690165 | URI: BG | REA: 340653 | Cap.Sociale 60.000 €

Leggi la Privacy Policy*

si4web